… il filo logico

L’uomo, spinto dal senso della bellezza, trasforma un avvenimento casuale in un motivo che va poi a iscriversi nella composizione della sua vita.
(Milan Kundera)

C o i n c i d e n z e. Combinazioni. Sincronie.
Accade tutto in un attimo, in un rapido rallenty.
Una frazione di secondo dilatata, che mi consente di cogliere un profilo così familiare.
Così f a m i l i a r m e n t e estraneo. Un colpo al cuore, sordo. Fortissimo.

“C’è un f i l o logico
e la gente 
ci i n c i a m p a”

Due vetture lanciate, l’una accanto all’altra, lungo due parallele destinate a non incontrarsi. Viaggiano su corsie riservate, con una visuale limitata.
Forse, è consentito soltanto dare una fugacissima sbirciatina oltre la siepe che divide la carreggiata, nell’opposto senso di marcia.
Mi guardo accanto e capisco che non è stata un’allucinazione:
ci siamo sfrecciati allato.

È a dir poco straniante percepire il naturale fluire del tempo come se fosse uno slow-motion. Il caos del traffico nell’ora di punta si annulla. Diventa rumore bianco e si tinge del color del latte. Poi, una sensazione ovattata: rimozione rapida, come carta assorbente per l’inchiostro colato della vita. China acquea ed indelebile.
E ho la sensazione di muovere passi statici, come quando si affondano i piedi nella neve, di una gelida mattina brumosa.

Cala il silenzio nell’abitacolo e riesco ad avvertire, nitidamente, il battito accelerato del tuo cuore che si fonde al mio.
Cerco la tua mano con la punta delle dita. Un tocco lieve, rassicurante, che fa scoppiare in men che non si dica quella – n o  s t r a – bolla lattea.
Inutile continuare a stupirsi di queste beffarde sincronie, perchè costituiamo – e costituiremo sempre – una rete fitta di fili.
Siamo destinati ad intrecciarci e ad inciamparci addosso;

…che ci piaccia o no.

 

Francesca

Annunci

NATALE & PACCHETTI

Qualche giorno fa – sul mio social preferito, instagram – ho letto una frase troppo buffa:

“E’ il 1 Dicembre,
liberate Michael Bublè”

Sono scoppiata a ridere! La verità è che, noi, amanti di questo sbarluccicante periodo, Bublè cominciamo già ad ascoltarlo dal 16 agosto! Ma a parte questo piiiccolissimo dettaglio, sono felice che sia finalmente arrivato Natale. O meglio, sono felice di essere entrata in questo mood di A T T E S A. Quando l’atmosfera è carica di promesse, quando nulla ti può deludere, perché tutto può ancora succedere e tu pregusti l’idea di un finale diverso.
Ed eccomi, la più romantica tra i romantici, a osservare trasognata le luminarie che hanno invaso il centro, le lucine colorate, il profumo di caldarroste, cioccolato e clementine e gli alberi addobbati.
Sì, adoro sentirmi bambina, ancora con lo stupore negli occhi.

Ah, ovviamente, sono quel genere di persona che adora donare, ancor più che ricevere. Pindaro diceva:

“Ogni dono che è dato, per quanto piccolo, è in realtà grande, se è dato con affetto”

Ecco dove nasce la passione per pacchetti e pacchettini! E’ da settembre che raccolgo idee, spunti e materiali per confezionare al meglio i miei regali. Finisce sempre che faccio incetta di mille cose: porporina (perchè è così che amo chiamarla, è un nome evocativo: mi ricorda i lavoretti realizzati alle elementari), colla glitterata, tags, adesivi, timbrini, carte per dessert, carta marrone, pistola per la colla a caldo (…francamente mi domando come abbia fatto fin’ora senza!), nastrini, fiocchi e ciocche… quest’anno, poi, mi avvalgo anche delle tante agognate decorazioni di cioccolato…
insomma, una quantità industriale di “roba”!
Ho già cominciato a lavorare di nascosto come un folletto, rendendo la scrivania un caos cosmico e facendo comparire magicamente sotto l’albero un dono alla volta.

Sempre in forza di questa mia passione, sono stata coinvolta da un amico in un progetto fotografico speciale.
Lui è Luigi Tonin, spirito sbarazzino e creativo, proprietario della cartoedicola WOW! di Cornedo Vicentino (Vi),
che ha dato vita a P A P E R L O V E, una linea di prodotti che va in contro a tutte le esigenze degli amanti del packaging self-made.

Vi lascio qualche scatto, da me realizzato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA
[PH EffeFrancesca © 2014 EffeFrancesca Tutti i diritti riservati]

Per info potete visitare la pagina facebook,
oppure scrivere a cartoedicolawow@gmail.com

A presto,

Francesca